Il Condominio

Commette reato l'amministratore che aggira la sentenza del giudice

Patrizia Maciocchi

Commette il reato di mancata esecuzione dolosa degli obblighi del giudice l'amministratore condominiale che disattende la sentenza con la quale è imposto al condominio di non trasformare il giardino condominiale in box abbattendo degli alberi, anche se esiste una delibera condominiale che lo autorizza. Lo afferma la Cassazione con la sentenza 33227/2014 . L'amministratore, dopo il divieto del giudice, aveva ottenuto una nuova delibera che prevedeva l'abbattimento delle piante e la loro sostituzione con altre come previsto dal...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?