Il Condominio

Riforma, il regolamento non può ledere diritti soggettivi

Marco Marchiani

La normativa della legge 220/2012 sulla riforma del condominio in materia di inderogabilità delle relative disposizioni fa espresso riferimento all'articolo 1138 del Codice civile e all'articolo 72 delle disposizioni di attuazione dello stesso codice.
In base all'articolo 1138 i regolamenti di condominio non possono in alcun modo menomare i diritti di ciascun condomino, quali risultano dagli atti di acquisto e dalle convenzioni, e in nessun caso possono derogare alle disposizioni degli articoli: 1118, comma 2; 1119; 1120; 1129; 1131; 1132; 1136...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?