Il Condominio

Cassazione: ascensore indispensabile all'abitabilità, non valgono le distanze

Enrico Morello

Fonte: Il Sole 24 Ore

La Cassazione torna ad occuparsi di utilizzo della cosa comune e di rispetto delle distanze tra edifici in materia condominiale.
Il caso: un condomino ritiene che un altro condomino dello stesso stabile abbia, nell'installare un ascensore esterno al servizio esclusivo della propria unità abitativa, violato sia le norme relative al corretto utilizzo delle parti comuni, sia le norme attinenti il divieto di alterazione del decoro condominiale.

La citazione (con...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?