Il Condominio

Lavori sulla caldaia solo con l'autorizzazione dell'assemblea

Luana Tagliolini

Fonte: Il Sole 24 Ore

Il condomino che subisce danni dal cattivo funzionamento dell'impianto di riscaldamento non può modificarlo senza la preventiva autorizzazione dell'assemblea. Lo ha ricordato il tribunale di Roma nellasentenza 789/2014 . Infatti, l'impianto di riscaldamento rientra fra i beni comuni elencati dall'articolo 1117 del Codice civile e la presunzione di comproprietà riguarda non solo la centrale termica ma anche le altre parti che costituiscono l'impianto (caldaia, serbatoio, tubature).
Nel caso...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?