Il Condominio

Convocazione in assemblea solo per iscritto ma è meglio evitare il fax

Luigi Salciarini

Fonte: Il Sole 24 Ore

La riforma del condominio (legge 220/2012, in vigore dal 18 giugno 2013) ha sensibilmente modificato le regole applicabili alla convocazione dell'assemblea, con un apporto di novità la cui effettiva rilevanza si mostrerà appieno solo col tempo, ma che già da ora appare rilevante.

In generale, va premesso che con il termine «convocazione» ci si riferisce all'operazione di invitare i condomini alla riunione dell'assemblea, effettuata attraverso l'inoltro di un...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?