Gestione Affitti

Affitto, quando la morosità è troppo alta il contratto va risolto

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La crisi economica incombente crea, purtroppo, sempre più frequentemente, casi di morosità tra locatore e conduttore. Un fenomeno ben rappresentato dalla sentenza del Tribunale Ordinario di Roma n°13775 del 2019 dove si è giudicato una vicenda originata dall'atto di citazione, con la quale una locatrice intimava, al locatario del proprio immobile lo sfratto per morosità. L'immobile era stato concesso ad uso ufficio, con contratto con decorrenza dall'1° novembre 1987, con il quale il conduttore si era impegnato a...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?