Gestione Affitti

L’inquilino può chiedere i danni direttamente al condominio

di Anna Nicola

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il conduttore può rivolgersi direttamente al condominio per ottenere il risarcimento del danno subito da una parte comune dell'edificio.
Si tratta dell'affermazione della Cassazione del 31 agosto 2011 n. 17881, di recente ripresa da autorità giudiziaria di merito.
Il Supremo Collegio ha osservato che <<qualora nell'immobile si verifichi una infiltrazione, il conduttore, ex art. 1585 II com. c.c., gode di un'autonoma legittimazione a proporre azione di responsabilità nei confronti dell'autore del danno>>.
Nel caso di specie si trattava di danno derivante da una...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?