Gestione Affitti

Il canone si può sospendere solo a fronte dell’impossibilità di usare l’immobile

di Selene Pascasi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Percorso alternativo per l'inquilino: rivolgersi al giudice per reclamare i vizi dell'appartamento esistenti alla consegna idonei a far vacillare il contratto o agire in autotutela sospendendo, ma solo per mancanza assoluta della controprestazione, il pagamento del canone. Lo puntualizza la Corte di cassazione con sentenza n. 16917 del 25 giugno 2019 (relatore Graziosi).
Accende la questione, poi snodatasi in quattro cause separate, la locazione di un immobile ad uso alberghiero da parte di una S.a.s. Tutto nella norma...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?