Gestione Affitti

Affitto, deposito cauzionale compensabile con i canoni non pagati

di Selene Pascasi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'obbligo del proprietario di restituire all'inquilino il deposito cauzionale scatta con il rilascio dell'immobile per cui, qualora trattenga la somma senza proporre domanda giudiziale per il risarcimento dei danni garantiti dal deposito, il conduttore potrà esigerlo. Ma l'importo da rimborsare, siccome liquido ed esigibile, sarà comunque compensabile con i canoni ancora insoluti. Lo precisa il Tribunale di Catania con sentenza n. 254 del 19 gennaio 2019.
Sono gli inquilini di un appartamento ad accendere la controversia chiamando in...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?