Gestione Affitti

Affitto, come funziona la «clausola risolutiva espressa»

di Anna Nicola

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La clausola risolutiva espressa può essere inserita in qualsivoglia contratto. Essa è prevista dall'art. 1456 c.c., il cui testo così dispone «I contraenti possono convenire espressamente che il contratto si risolva nel caso che una determinata obbligazione non sia adempiuta secondo le modalità stabilite. In questo caso la risoluzione si verifica di diritto quando la parte interessata dichiara all'altra che intende valersi della clausola risolutiva».
Con questa clausola le parti definiscono quali siano gli adempimenti talmente gravi da comportare lo scioglimento...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?