Gestione Affitti

Aggiunta di un inquilino con appendice all'accordo

Luca Stendardi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
In riferimento a un contratto concordato (3+2) iniziato il 1° ottobre 2017, a ottobre 2018 il conduttore mi ha chiesto di sottoscrivere per un'altra persona (maggiorenne, italiana) estranea al contratto - che intende prendere la residenza nell'appartamento - una dichiarazione richiesta dal Comune, in cui si conferma l'esistenza di un contratto di locazione attivo a nome dell'inquilino già residente. Posso pretendere che nel contratto sia inserita la nuova persona che prende la residenza (modificando il contratto esistente senza sottoscriverne uno nuovo)? Nel caso in cui non fosse possibile, posso pretendere che venga sottoscritto un nuovo contratto intestato a entrambi? Infine, potrei non accettare un nuovo residente nell'appartamento?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?