Gestione Affitti

La mancata opzione è sanabile con il modello Redditi

di Mario Cerofolini, Lorenzo Pegorin

Esistono diversi possibili rimedi agli errori nel pagamento della cedolare secca. Nell’ipotesi di omessi o insufficienti versamenti, è applicabile l’istituto del ravvedimento operoso; cosi come anche in caso di mancata comunicazione della proroga. Si applica invece la “rimessione in bonis” se si tratta di un ritardo nell’opzione.

I versamenti

I locatori persone fisiche (senza partita Iva), proprietari o titolari di altri diritti reali di godimento sulle unità immobiliari abitative – che hanno esercitato l’opzione per la “tassa piatta”...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?