Gestione Affitti

Affitto, la caldaia che non funziona non è un «grave pregiudizio» per la locazione

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


Tra i contrasti, nell’ambito di una locazione, tra inquilino e proprietario dell'immobile, quelli inerenti le spese per la manutenzione, sostituzione o revisione della caldaia sono tra i più frequenti. L’ordinanza della Cassazione 6395 del 2018 ha trattato un caso in cui un condòmino ricorreva in Tribunale, nei confronti del proprietario dell'immobile di cui è conduttore, per il cattivo funzionamento della caldaia, la quale, per l'utilizzo dell'acqua calda, richiedeva l'accensione dei termosifoni anche d'estate. Il ricorrente deduceva che...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?