Gestione Affitti

Un po’ di ossigeno per il Fondo Affitti

Su iniziativa del senatore Franco Mirabelli e altri è stato ricostituito il fondo sostegno affitti previsto dalla legge 431/98. Con l’emendamento 3.0.9 (testo 2) all’articolo 3 della Legge di Bilancio è stato inserito uno stanziamento di 10 milioni di euro per gli anni 2019 e 2020. Lo segnala il presidente di Assoedilizia, Achille Colombo Clerici, che ha espresso soddisfazione per il varo del provvedimento.

Questo il testo del provvedimento:


3.0.9 (testo 2)
MIRABELLI, VACCARI, CALEO, DALLA ZUANNA, LUCIA ESPOSITO, MORGONI, PUPPATO, SOLLO, PAGLIARI


Dopo l'articolo, inserire il seguente:
«Art. 3-bis.
(Misure per il contenimento dei canoni delle locazioni abitative e di sostegno e incentivo all'affitto)
1. Al Fondo nazionale di sostegno per l'accesso alle abitazioni in locazione, istituito dalla legge 9 dicembre 1998, n. 431, è assegnata una dotazione di 10 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020.
2. In attuazione di quanto previsto dall'articolo 11, comma 6, della legge 9 dicembre 1998, n. 431, le Regioni possono destinare le somme non spese della dotazione del Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli, istituito dall'articolo 6, comma 5, del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124, all'incremento del Fondo nazionale di sostegno per l'accesso alle abitazioni in locazione, istituito dalla legge 9 dicembre 1998, n, 431.
3. Con decreto del Ministero delle Infrastrutture e trasporti, da emanarsi entro il 30 giugno di ciascuno degli anni 2019 e 2020, sono stabilite le modalità di trasferimento delle risorse tra i due fondi in relazione alle annualità pregresse».
Conseguentemente all'articolo 92, comma 1, sostituire le parole: «330 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2019» con le seguenti: «320 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020 e di 330 milioni di euro annui a decorrere dal 2021».


© RIPRODUZIONE RISERVATA