Gestione Affitti

L’intimazione di sfratto per morosità può essere spedita in via telematica

di Rosario Dolce

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'articolo 660 del Codice di Procedura Civile stabilisce la “Forma dell'intimazione” precisando, al primo comma, che la licenza di fine locazione o lo sfratto per morosità devono essere notificate a norma degli articoli 137 e ss c.p.c., e, all'ultimo comma, che ove l'intimazione non è stata notificata in mani proprie, l'ufficiale giudiziario deve spedire avviso all'intimato dell'effettuata notificazione a mezzo di lettera raccomandata, e allegare all'originale la ricevuta di spedizione.
Ma cosa succede se la notifica dell'atto avviene in via telematica...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?