Gestione Affitti

«Libero» il contratto con il tour operator

Luca Stendardi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Un tour operator vende pacchetti vacanze che comprendono viaggio, noleggio auto e alloggio. Per l’alloggio, stipula con i proprietari degli immobili dei contratti con cui è autorizzato a promuovere, trattare e concludere in suo nome e per suo conto le locazioni, garantendo ai proprietari un canone minimo. Il tour operator fissa un prezzo unico al consumatore, senza distinzione tra viaggio auto e alloggio. Il prezzo del pacchetto è fatturato dal tour operator al consumatore ex articolo 74-ter del Dpr 633/1972. Il conto economico del tour operator indica, tra i costi, quelli per viaggio, auto e canone minimo garantito ai proprietari degli alloggi, e, nei ricavi, il prezzo onnicomprensivo applicato al consumatore. Viene operata la ritenuta del 21% sul canone minimo garantito. Gradirei sapere in quale tipologia contrattuale può essere inquadrato il rapporto fra il tour operator e i proprietari degli immobili.

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?