Gestione Affitti

Concordato, la crisi dà una mano alle vecchie intese

di Valeria Uva

Da quando, nel 2014, la tassa piatta sugli affitti a canone concordato è scesa al 10% l’attrattività di questo canale è aumentata. E i dati del Rapporto immobiliare 2017 cominciano a dimostrarlo. Se nel 2015 i nuovi contratti concordati registrati alle Entrate superavano di poco le 165mila unità (con la tassa “piattissima” in vigore già da un anno), nel 2016 si è arrivati a quota 191mila (+15%). Ma a pesare sulle scelte dei proprietari è anche il fattore tempo.

...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?