Gestione Affitti

Registrazione in ritardo, il contratto d’affitto in nero è «sanato»

di Luana Tagliolini

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


Produce effetti sananti ex tunc la registrazione tardiva del contratto di locazione a uso non abitativo. Il principio è stato applicato di recente dalla Corte di Cassazione alla fattispecie riguardante un contratto di locazione di un immobile ad uso diverso di abitazione stipulato per la durata di due anni e riguardo al quale il conduttore aveva comunicato il recesso anticipato(sentenza n.10498/2017).
Il locatore citava in giudizio il convenuto per sentir accertare l'illegittimità del recesso e per ottenere...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?