Gestione Affitti

Non commette «favoreggiamento» il locatore che sa della prostituzione in casa

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Nel mosaico di mestieri che spesso condividono, con gli appartamenti a uso abitativo, l'universo sociale del condominio, capita di imbattersi anche in quello trasversale ad ogni epoca e per questo definito, seppur impropriamente, il mestiere più vecchio del mondo. Come nel caso di un appartamento ritenuto adibito all'esercizio della prostituzione, per il quale, con un’ordinanza del settembre 2015, il Tribunale aveva disposto il sequestro preventivo. La vicenda vedeva coinvolti il proprietario dell'immobile, il locatore al quale aveva dato in uso...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?