Gestione Affitti

Legge di bilancio, nei primi emendamenti la cedolare a chi affitta ai turisti con Airbnb

Tra gli emendamenti presentati alla legge di Bilancio 2016 si registrano listituzione all’Agenzia delle entrate di un Registro unico nazionale di privati che offrono ospitalità in appartamenti e strutture “extralberghiere” tramite portali on line, come AirBnb, con l’applicazione di una cedolare secca al 21 per cento. In un altro emendamento viene proposto la detrazione fiscale per i risparmio energetico al 75% per le dimore storiche, anche senza il raggiungimento della classe energetioca A/1 (si veda l’articolo del 10 novembre scorso ).


© RIPRODUZIONE RISERVATA