Gestione Affitti

Leasing e rent to buy al test della morosità

di Augusto Cirla

La valutazione della gravità dell’inadempimento contrattuale trova nella legge una disciplina sempre più precisa, così da ridurre al minimo la discrezionalità del giudice o addirittura delle parti.

Ferma restando la regola che ogni contratto non si può risolvere se l’inadempimento di una delle parti ha scarsa importanza rispetto all’interesse dell’altra (articolo 1455 del Codice civile), anche per il leasing abitativo si è giunti a individuare – dopo un primo momento di incertezza– quando l’inadempimento dell’utilizzatore possa considerarsi...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?