Gestione Affitti

Affitti, pagamento del canone nei limiti di legge

Matteo Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Nelle locazioni abitative libere (legge 431/1998) è possibile che il canone di locazione venga pagato da un terzo soggetto, legato da vincoli di parentela con gli inquilini? Nel caso di specie, a pagare, o comunque a garantire il pagamento dei canoni, sarebbe il figlio e fratello dei due conduttori (madre e figlia).Inoltre, il pagamento dei canoni verrebbe effettuato anno per anno con canoni anticipati, e con un deposito cauzionale di tre mensilità. Vi è qualche norma che vieta il pagamento anticipato anno per anno? Il deposito cauzionale di tre mensilità è possibile?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?