Gestione Affitti

Tacito rinnovo e cedolare secca

di Stendardi Luca

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Ho in affitto un appartamento con contratto 4+4 dal 01/02/2005, in data 23/05/2011 il locatore ha aderito alla cedolare secca; ora, secondo i mie calcoli, il contrato sarebbe scaduto il 31/01/2013 non avendo ricevuto alcuna comunicazione di disdetta nei sei mesi precedenti dal proprietario il contratto si intende tacitamente rinnovato per altri 4+4? ai fini legali io non devo ricevere nessuna comunicazione dell'avvenuto rinnovo? Usufruendo nel 730 della detrazione per canoni di locazione Sez. V rigo E71, come dimostro che mi trovo in fase di tacito rinnovo?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?