Gestione Affitti

Contratto a tre studenti di cui uno in proroga

di Matteo Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Ho affittato un appartamento a tre studenti con contratto transitorio per studenti universitari fuori sede. Tutti e tre gli studenti compaiono come conduttori nel medesimo contratto. Avendo uno degli studenti giá abitato l'anno precedente nell'appartamento con altri due diversi studenti intestatari del medesimo contratto, ed essendo quindi questo il suo secondo contratto per uguale periodo, puó questi non vedersi applicata la clausola del rinnovo automatico?

Da L'Esperto Risponde

Salvo esame della fattispecie in concreto, sembra che lo studente universitario – che ha sottoscritto un secondo contratto di locazione – debba avere diritto al periodo di rinnovo previsto dal contratto tipo allegato E al Decreto, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30.12.2002 (e dall'articolo 3 del richiamato D.M.), per il quale, “nei comuni sede di università o di corsi universitari distaccati e di specializzazione nonché nei comuni limitrofi e qualora il conduttore sia iscritto ad un corso di laurea o di perfezionamento ovvero di specializzazione in un comune diverso da quello di residenza, possono essere stipulati contratti per studenti universitari di durata – precisata negli allegati tipi di contratto da sei mesi a tre anni (rinnovabili alla prima scadenza, salvo disdetta del conduttore)...”. A sua volta l'articolo 1 del contratto allegato E, recante “durata” dispone che “…alla prima scadenza il contratto si rinnova automaticamente per uguale periodo se il conduttore non comunica al locatore disdetta almeno tre mesi prima della data di scadenza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA