Dalle Associazioni

Confedilizia: unificare Imu e Tasi non serve, anzi è peggio per i proprietari

Il Presidente del Centro studi Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, ha così replicato alla prospettiva che il Governo vada avanti sulla “Super Imu”:
«Unificare l'Imu alla Tasi serve a niente. Anzi: elimina una garanzia che oggi i proprietari hanno, quella che la Tasi deve essere giustificata ed anche accompagnata dall'individuazione di specifici servizi indivisibili. Questo vincolo all'aumento indiscriminato, verrebbe eliminato. È ora che la politica pensi a cose serie, e cioè a come si possa eliminare la tassazione, che è la ragione della difficoltà dell'immobiliare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA