Dalle Associazioni

Confabitare a congresso: Zanni confermato presidente per sette anni

Il voto unanime delle 80 sedi provinciali, in rappresentanza di 50mila iscritti (dati Confabitare), per dare il via al secondo mandato. Alberto Zanni è stato riconfermato presidente nazionale di Confabitare, associazione proprietari immobiliari, nel congresso che si è tenuto in questi giorni a Bologna, al Savoia Regency, per altri sette anni. Zanni sarà affiancato dalla giunta nazionale, anch'essa eletta all'unanimità, composta da: Valerio Racca Segretario generale; Giuseppe Buccheri Vice presidente nazionale; Alberto Scaletti Coordinatore nazionale; Giovanna Borgia tesoriere nazionale. «Quello che mi piace sottolineare – commenta Zanni – è che il voto era segreto. E avere un voto unanime nell'urna ha un significato importane». Un congresso, ha ricordato nella sua relazione il numero uno di Confabitare, che rappresenta «la fine di un percorso iniziato un anno fa nel mese di marzo, quando ci eravamo riuniti per impostare una totale riorganizzazione della nostra struttura. Quel percorso ora si è concluso e il congresso rappresenta l'occasione per dare il via al lavoro futuro: Una nuova fase del nostro lavoro, un lavoro condiviso, partecipato, una nuova gestione collegiale, frutto della collaborazione di tutti i nostri dirigenti alla guida delle varie sedi, oltre che occasione di confronto e dibattito di tutte le nostre realtà territoriali».


© RIPRODUZIONE RISERVATA