Dalle Associazioni

Ieri il convegno Anaci a Napoli sulla Deep Renovation del condominio

Si è tenuto ieri a Napoli il convegno sulla Deep Renovation, organizzato da Anaci Napoli e alla presenza del presidente nazionale Francesco Burrelli, che ha richiamato lattenzione di tutti sul ruolo centrale del’amministratore nelle operazioni di riqualificazione globale del fabbricato. Dopo i saluti del presidente campano Gianluca Masullo e di quello napoletano Umberto Montella, anche l’assessore al patrimonio del Comune, Ciro Borriello, ha dato ampio sostegno all’iniziativa.
Tra gli interventi di magistrati, ingegneri, avvocati ha trovato posto anche quello del presidente Enea, Federico Testa, che ha spiegato il ruolo centrale dell’ente nel sostegno a alle operazioni di riqualificazione condominiale e la funzione delle generose agevolazioni fiscali. I tecnici (gli ingeneri e docenti universitari Michele Brigante ed Edoardo Cosenza per l’antisismica e l’ingegner Claudia Colosimo per quella termotecnica) hanno illustrato i vantaggi e le possibilità di realizzo di interventi abbinati, cui è legata la massima detrazione fiscale (sino all’85% delle spese sostenute) e l’assoluta necessità di uno screening sulllo stato del fabbricato: la diagnosi “simulata” che verrà presentata domenica 30 settembre in 500 città, nella giornata nazionale della prevenzione sismica.
L’avv. Gennaro Guida si è addentrato nelle problematiche legate alla validità delle delibere assembleari sul risparmio energetico, mentre il magistrato di Cassazione Antonio Scarpa ha illustrato un’ampia visione giuridica della responsabilità dell’amministratore in caso di inadempienze sulla sicurezza.
Qui sotto si può accedere, cliccando sopra la parte in azzurro, a buona parte delle slide che hanno accompagnato le relazioni:
Le slide del prof. Edoardo Cosenza
Le slide del prof. Michele Brigante
Le slide del dott.Antonio Scarpa
Le slide dell’ing. Claudia Colosimo
Le slide dell’avv. Gennaro Guida
Le slide dell’ing. Armando Ricciardi


© RIPRODUZIONE RISERVATA