Dalle Associazioni

Un protocollo per igiene e sicurezza

Il 5 giugno 2017 presso la sede della Confartigianato di Palermo è stato sottoscritto il protocollo di intesa “OPERIAMO INSIEME PER UN TERRITORIO PIU' SANO E REGOLARE” con le seguenti sigle : Anaepa Confartigianato, Fillea CGIL Palermo, FILCA CISL PALERMO e TRAPANI, UIL FENEAL UIL PALERMO, ANCI SICILIA (Associazione Nazionale dei Comuni di Italia) ANAP (Amministratori di Condominio) , Federconsumatori (Associazione Consumatori) , Confai, Unioncasa, Scuola I.T.I. ‘A. Volta' di Palermo, Collegio dei Geometri di Palermo, Edilcassa Sicilia, Confartigianato, Spresal Palermo, firmerà a presto anche l'Ispettorato al Lavoro di Palermo e altri enti che aderiranno.
In sintonia con la linea politica nazionale di Confai che, non solo chiede la regolarizzazione a livello fiscale dei condomini, ma anche la regolarizzazione della “sicurezza” negli stessi, spesso messa da parte accrescendo in tal modo le responsabilità civili e penali dell'amministratore e dei condòmini, a scapito della salute e della vita dei lavoratori.
Una particolare attenzione è stata riservata dai sottoscrittori dell'intesa, oltre che alla ‘salute' e alla ‘regolarità' del lavoro, al rispetto della legalità. La “legalità” passa attraverso una concreta e seria regolarizzazione dei rapporti di lavoro alla emersione dal sommerso in campo fiscale e contributivo: anche a tutela delle imprese e, in particolare, delle piccole imprese che si sforzano ed investono per essere in regola .
Pertanto prosegue quel percorso di recupero teso a scongiurare ‘redditi in nero' e ‘illusori risparmi' sulle spese, ma anche per assicurare la massima tutela dei


© RIPRODUZIONE RISERVATA