Dalle Associazioni

Amministratori, polemiche sul nuovo registro

La prospettiva della possibile istituzione di un registro degli amministratori a soli fini fiscali e informativi (previsto da un ordine del giorno alla legge di conversione del Dl 50/2017) sta già suscitando polemiche. Giovanni De Pasquale (Anaip) ha fiducia nell'effetto-emersione degli abusivi che non fanno la formazione obbligatoria, Giuseppe Bica (Anammi) ritiene invece che non fornisca garanzie agli utenti-condòmini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA