Dalle Associazioni

Fna-Confappi: bene la deduzione fiscale delle spese di formazione


FNA-CONFAPPI prende atto con soddisfazione dell'approvazione definitiva della legge sul “jobs act” del lavoro autonomo, che coinvolge anche i professionisti non regolamentati e, dunque, anche gli amministratori di condominio.
Il Presidente, Silvio Rezzonico, ha commentato: «Tenuto conto anche della fattiva collaborazione delle associazioni di amministratori, non possiamo che esprimere il nostro plauso per il lavoro del Parlamento e per l'iter, tutto sommato rapido, della legge, stante la complessità della materia. In base alla nuova legge, i professionisti del lavoro autonomo godranno ora – oltre che delle garanzie per la gravidanza, malattie e altre tutele – anche della deduzione fiscale delle spese relative alla formazione, nel limite annuo di diecimila euro, in esse comprese quelle di viaggio, vitto e alloggio, il che è particolarmente importante in presenza dei nuovi obblighi di formazione e di aggiornamento professionale imposti per legge agli amministratori».


© RIPRODUZIONE RISERVATA