Dalle Associazioni

Anaip: «Abbassare l'Iva sui lavori per la sicurezza sismica»

«Aspettare che avvengano crolli o eventi calamitosi drammatici, come il terremoto che ha colpito l'Italia centrale, per tornare a parlare della sicurezza dei nostri edifici, è assurdo». Lo dichiara Giovanni De Pasquale, presidente nazionale Anaip: «Abbiamo constatato che le detrazioni attuali non incentivano l'assemblea condominiale a deliberare favorevolmente la riqualificazione e la messa in sicurezza dell'edificio. Si dovrebbe ridurre ulteriormente l'aliquota Iva sulle ristrutturazioni quando riguardano l'intero condominio». Quanto al fascicolo o libretto del fabbricato «È utile se si procede ad un costante aggiornamento, abbattendo i costi per le indagini diagnostiche» .


© RIPRODUZIONE RISERVATA