Dalle Associazioni

Un patto di collaborazione tra Confabitare e Lisiai

Confabitare allarga i suoi orizzonti . L'associazione di proprietari immobiliari guidata da Alberto Zanni ha stretto un'alleanza strategica con il Lisiai , libero sindacato italiano amministratori di immobili, molto attivo nel centro nord e con quartiere generale a Milano.
L'accordo è finalizzato ad una collaborazione sinergica a tutela del patrimonio immobiliare,dei proprietari e dei professionisti operanti nel settore di fronte alle istituzioni pubbliche e private.
Il protocollo di intesa, siglato dai presidenti nazionali Alberto Zanni e Bruno Tridico, prevede che Confabitare offra agli associati Lisiai consulenza e assistenza in materia di fisco, contratti di locazione, colf e badanti, ristrutturazioni immobiliari, acquisto prima casa, pratiche notarili, certificazioni energetiche, legge sulla privacy, sanzioni amministrative.
Da parte sua il Lisiai metterà a disposizione dei soci di Confabitare consulenza ed assistenza in materia di formazione ed aggiornamento per amministratori condominali, assistenza e tutela nelle vertenze tra condomini e tra amministratore e condomino, consulenze tecniche per la stipula di contratti di locazione, corsi e seminari informativi. Nell'ambito dell'accordo Confabitare e Lisiai daranno poi vita a iniziative comuni, tipo convegni e seminari di studio, e a campagne congiunte di tesseramento e di informazione sulle tematiche più importanti che riguardano il pianeta casa. Soddisfatto Alberto Zanni Presidente di Confabitare: «Ho sempre creduto nel gioco di squadra. Quello della casa è un universo complesso, che richiede sempre più una forte sinergia di competenze e di professionalità. E l'accordo con Lisiai va proprio in questa direzione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA