Dalle Associazioni

Formazione, come orientarsi tra mille corsi

L'Anammi ha stilato sette regole pratiche per scegliere i corsi migliori. Vediamone alcune: il monte ore dei moduli formativi deve essere verificabile e le lezioni devono essere cronometrabili sulla base dell'obbligo delle 15 ore effettive; l'associazione di categoria, se è rappresentativa, offre maggiori garanzie; un buon corso affronta sia le ultime sentenze di Cassazione sia le problematiche più all'avanguardia; un'associazione seria conta su una serie di convenzioni con altri enti, coinvolti anche nella formazione; informarsi sempre sui docenti; l'esame finale va svolto presso una sede a scelta del professionista.
istituto tecnico


© RIPRODUZIONE RISERVATA